Recensioni di 4

  1. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Quest'estate, per la prima volta, ho incontrato così tanti afidi che persino le foglie del cavolo erano deformate, le teste di cavolo non si accoppiavano e quelle che erano accoppiate erano sciolte. Ho provato a spruzzare il cavolo con acqua insaponata (200 g per 5 l di acqua), decotti di celidonia e achillea (400 g di erba fresca in 10 l di acqua), ma il risultato è quasi impercettibile. Cosa fare
    Elena MASLOV,

    risposta
    • OOO "Triste"

      L'afide è un insetto fragile, ma si moltiplica rapidamente, quindi solo pochi individui sono sufficienti per ripristinare completamente la colonia morta in 5-7 giorni. Soprattutto in agosto il cavolo e l'aneto soffrono di afidi. Sebbene non vi siano molti parassiti, ispezionare le piante ogni 5-6 giorni e distruggere manualmente gli insetti.
      Se gli afidi diventano notevolmente più grandi, spruzzare le piante con un bio-insetticida diluito secondo le istruzioni (Fitoverm, Akarin, Dachnik), ripetere il trattamento dopo 3-4 giorni. Durante questo periodo, i parassiti devono morire. A proposito, il residente estivo non solo distrugge gli afidi, ma spaventa anche le formiche.
      Se piove molto, spruzzare piante è inutile. In questo caso, versare il cavolo (non l'aneto!) Con un insetticida sistemico diluito secondo le istruzioni (Ultor, August, Adam). La raccolta sarà possibile non prima di 30 giorni dopo l'uso del farmaco.

      Anna LEBEDEVA, Master of Perm Università di Agricoltura e Tecnologia

      risposta
  2. Anna ARAKELOVA, San Pietroburgo

    Gli afidi del cavolo amano depositarsi sul lato inferiore delle foglie, quindi queste parti della pianta dovrebbero essere controllate più spesso. Altrimenti, rischi di scoprire un parassita solo quando le foglie cominciano a ridursi e ad arricciarsi.
    Per evitare che gli afidi su cavoli, è necessario rispettare la rotazione delle colture e cavoli vegetali due volte nello stesso punto. Ma cipolle, senape, aneto, menta, camomilla, basilico - eccellenti predecessori e vicini di casa per il cavolo. La loro fragranza luminosa non ha un sapore simile. Inoltre, le piante profumate attirano gli insetti che distruggono gli afidi.

    Se le piantagioni sono piccole, puoi rimuovere gli afidi a mano o con un potente getto d'acqua. Basta non farsi coinvolgere troppo, in modo da non danneggiare le piante stesse. Altri metodi testati - atterraggi trattamento tar soluzione di sapone con la cenere, un decotto di cipolla e aglio (insieme con la buccia), in tintura tabacco o polverizzazione tabacco secco. Tutti questi prodotti sono sicuri per gli esseri umani e altre colture, ma gli afidi non li tollerano.

    risposta
  3. 3. DEMCHENKO, Arkhangelsk

    I giardinieri sono unanimi nel loro desiderio di mangiare verdure e frutta senza prodotti chimici. E per abbandonarlo, abbiamo bisogno di predatori di insetti. In Europa, sono appositamente portati nei giardini e costruiscono case per lo svernamento. E cosa facciamo?

    Tuttavia, non è che abbiamo una coscienza ecologica per costruire seriamente case per insetti e ragni, eccetto per divertimento con i nostri nipoti. A proposito, niente di complicato: la stessa casetta per gli uccelli, ma invece di un buco volante - un reticolo e all'interno - trucioli o fieno. Ma possiamo nutrire i nostri assistenti in primavera - per esempio, durante l'inverno pianta le loro piante preferite. Per vespe e mosche carnivore - margherite, camomilla, menta, timo.
    I cavalieri e gli os sono attratti dai fiori di aneto, anice, carote, senape. Necessariamente hanno bisogno di piante-piante di miele (origano, menta, melissa). Quasi tutti gli insetti utili mangiano il nettare, questo aumenta la loro fertilità. Quindi, distruggeranno altri parassiti.

    risposta

Recensioni e suggerimenti

La tua email sarà visibile solo a te.