Recensioni e commenti: 5

  1. Vadim Petrovich Saveliev

    In autunno, il laghetto da giardino non dovrebbe essere gettato così com'è. Deve essere necessariamente pulito bene, rimuovere le foglie cadute con una rete speciale. Le piante acquatiche eyhorniya e pistia possono inverno in un acquario domestico con una buona fiducia, le prime vite anche in una pentola con terreno. Il ninfeo deve essere rimosso in una stanza non gelata o spostato nella parte profonda del corpo idrico. La profondità richiesta per lo svernamento dipende dalla varietà e dal clima, ma non è inferiore a 1 m.

    risposta
  2. Ksenia Zhuk

    Il sito con un laghetto in cui sono piantate le piante ha ottenuto. Devo fare qualcosa con loro prima dell'inizio dell'inverno?

    risposta
    • OOO "Triste"

      Ora è il momento di mettere in ordine non solo acqua, ma anche piante costiere - potate, seminate o, se necessario, trasferite in una stanza calda. È necessario rimuovere le foglie morte, che, decomponendosi, possono causare una carenza di ossigeno nell'acqua. Le piante galleggianti (giacinto d'acqua, pistillo, salvinia) vengono portate fuori dall'acqua. Tutti loro possono passare l'inverno in un contenitore con acqua al chiuso. Giacinti e pistilli possono anche essere piantati in un contenitore riempito con una miscela di sabbia e argilla (1: 1). Ma in questo caso è anche necessario che il terreno sia costantemente inondato di acqua.
      Quando si prepara un serbatoio per l'inverno, è necessario rimuovere le parti morte delle piante. I germogli sani vengono tagliati, ma il più tardi possibile: mentre ci sono foglie verdi, il processo di fotosintesi continua. Alcune delle piante della macchia costiera (tifa, canne) è meglio lasciare intatta - essiccati e coperto di neve, saranno un rifugio per i piccoli organismi acquatici e garantire l'accesso di ossigeno nello stagno.
      Le ninfee piantate a una profondità di 1 me più (o abbassate in contenitori sul fondo) si svernano senza perdita.

      Crescere in contenitori e ad una profondità minore dovrebbe essere riorganizzato in un luogo più profondo.
      Il luogo in cui le piante galleggianti andranno in inverno dovrebbe essere leggero e caldo (circa i gradi 18).
      Alcune varietà di ninfee (specialmente piccolissime) non tollerano le basse temperature. Hanno anche bisogno di inverno in contenitori con acqua, ma a una temperatura di circa + 8 deg., La stanza può essere non illuminata.
      Sergei Zyubin, Samara.

      risposta
  3. Valentina Egorovna Vlasina, Mosca

    L'uomo stesso ha fatto un corpo d'acqua sul sito secondo l'antico principio di un castello di argilla, e le rive si sono rivelate piatte sullo stagno.
    Per molto tempo non sapevo cosa piantare lungo la costa, pensavo che le piante marcirebbero qui. Ma in effetti, in questa umidità puoi mettere diverse piante, che adorano questa umidità. È vero, ho dovuto scavare su Internet e andare alle piante per l'asilo. Quindi, in questo posto crescono perfettamente una cattail graziosa, equiseti, caluga, mannik, iris giallo - e verde, e c'è colore!

    Un po 'più in profondità aveva già piantato un orologio a tre foglie, una punta di freccia, un ombrello. Sembra molto naturale e anche queste piante possono essere trovate nei nostri bacini naturali.

    Per progettare un grande stagno, è possibile utilizzare piante di dimensioni più impressionanti - cattails, canna, canna e aria.

    risposta
  4. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Spesso vedo vicini e parenti sui siti di piccoli stagni, ma di solito non ci sono piante o pochissimi. Gli approdi sono e la superficie dell'acqua è nuda. A volte può penzolare nel mezzo della ninfea. Si scopre che non c'è assolutamente passaggio dalla riva al centro. Ti consiglio di piantare sulla secca bassa o in riva al mare, le iridi sono paludose. Per un piccolo stagno è più adatto il cereale ayr.

    risposta

Lascia un feedback, commenti