Recensioni e commenti: 2

  1. Stepan A. ZHELEZNYAK, Pskov

    Vecchie fonti consigliarono di usare il cherosene per controllare le erbacce sulle carote. Gli esperimenti condotti a quel tempo hanno dimostrato che le piante della famiglia degli ombrelli sono resistenti a questo fluido e che per altre piante è velenoso.

    Si raccomandava di usare il cherosene sia prima della germinazione che dopo. Nel primo caso, il trattamento viene effettuato 2-3 il giorno prima della germinazione. Se manca il tempo, questo dovrebbe essere fatto nella fase 2 delle foglie vere. Quando si elaborano carote su germogli, il tempo non deve essere ritardato: la data estrema è che la parte superiore del raccolto radice raggiunge il diametro 6 mm. Dovrebbe anche tener conto della fase di sviluppo delle erbe infestanti - il cherosene meglio li sopprime nella fase delle foglie 1-3. Se sei in ritardo con le scadenze, le erbacce sono danneggiate molto meno.
    La dose per cento parti è 2,5-4 l e dipende dal grado di contaminazione e dalla densità della piantina. Dopo l'elaborazione, le carote nei giorni 5-6 rallentano la crescita attiva, ma presto si riprendono e continuano a svilupparsi bene.

    La spruzzatura dei letti deve essere effettuata con cherosene fresco in condizioni climatiche asciutte, senza vento e calde. Quando la minaccia di pioggia non può essere applicata a questo "erbicida" - la pioggia porta alla formazione di emulsione di cherosene acquoso che può danneggiare le carote.
    Non usare kerosene se le carote sono progettate per la raccolta giovane.

    risposta
  2. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Le mie carote stavano costantemente fallendo, o piccole o maldestre. Francamente, sono già disperato per farlo crescere. E una volta in una conversazione davanti a una tazza di tè al lavoro, la dipendente Irina mi ha detto come coltiva carote grandi e belle. Ho subito adottato il suo metodo.

    Ma il punto è che le carote sono piantate in un solco vicino alle patate all'inizio di maggio in terra umida, coperte di sabbia di fiume e battute con un palmo. La terra si sta riscaldando, le carote crescono e le erbacce sono perfettamente visibili sulla sabbia luminosa.
    L'irrigazione produce solo se molto secca e abbastanza umidità. La sabbia non è la terra, la crosta non è coperta, e la mia carota sale molto bene. Un solco separato è chiaramente visibile, il sole lo riscalda e le carote crescono. A volte podrykhlyu si polya, se è asciutto - questa è l'intera cura.
    Ad agosto prendo le carote per la mietitura e alla fine di settembre raccolgo le radici e mi godo il raccolto. Non osservo alcuna riccioltezza. È vero, negli ultimi due anni, seguendo il consiglio di Dacha, ho piantato delle carote prima di piantare in casa. Germogliato, saturo di umidità, viene seminato meno spesso, quindi in seguito non è necessario diradare. E dopo tale semina arriva in una settimana.

    Quando a settembre ho scavato la carota con un forcone, ho sempre tagliato le code e le cime del gancio per rimuovere il punto di crescita. Lo asciugo un po 'al sole, poi lo trasferisco nel capanno per una brutta copia e lì lo asciugo. Tengo in un seminterrato in secchi con segatura, su segatura in cima ho messo un rametto di abete rosso con aghi e coperchio con coperchi. Perché mettere un albero di Natale? Ma non mi conosco, solo un grosso abete cresce vicino alla casa, e a causa del vento ci sono sempre molti rami nel cortile. Le carote sono conservate perfettamente, non germinano e non marciscono.

    risposta

Lascia un feedback, commenti