21 Recensioni

  1. P. N. Ivanova, distretto di Suvorovsky, regione di Kaluga

    Bulgaro dal supermercato
    Quali varietà di peperoni non ho provato a piantare! E rosso, giallo, stretto e quadrato, ma nelle immagini e nel video su Internet, i giardinieri hanno cespugli cosparsi di frutti e io ho 5-6 pezzi appesi. Un inverno ho comprato dei peperoni rossi dolci al supermercato. Era dalle pareti spesse, croccante e dolce come il miele. "Vorrei", pensai allora, "farne crescere uno simile!" Perchè no? Ho salvato i semi e li ho piantati all'inizio di febbraio. Ho coltivato peperoni di una bellezza impensabile: enormi cespugli cosparsi di grandi frutti. E hanno lo stesso sapore di allora, in negozio. Da allora coltivo solo questi peperoni. Non conosco la varietà, la chiamo "bulgara".

    risposta
  2. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Posso coltivare pepe bulgaro dai miei semi?
    Alexander Kirillovich

    risposta
    • OOO "Triste"

      L'immaturità del frutto, che è selezionato per i semi, è indicata dal colore scuro dei semi essiccati, mentre i loro bordi sono leggermente attorcigliati.

      Prima di decidere di raccogliere i propri semi, è necessario chiarire se il peperone coltivato non è un ibrido. Nei peperoni varietali, si deve attendere la piena maturità biologica, che sarà indicata dal colore "corretto" del frutto. Dopo aver rimosso il pod, dovrebbe essere tagliato, selezionare attentamente il "granello di pepe" e asciugarli.
      Vale la pena notare che i semi sono presi da peperoni troppo maturi, a bassa germinazione.

      risposta
  3. I. KUDRINA Città di Voronezh

    I semi di pepe bulgaro crescono a lungo. Ho trovato un metodo che accelera in modo significativo la loro germinazione. Prima di seminare 30 min conservare in una soluzione forte di permanganato di potassio, quindi risciacquare sotto l'acqua corrente. E poi li spalmo su un tessuto di cotone, avvolto e abbondantemente inumidito con succo di patate appena spremuto.
    Fondamentalmente, un piatto con semi bagnati è caldo. Ma ogni giorno al mattino l'ho messo sullo scaffale inferiore del frigorifero per 4 ore, di conseguenza i semi più impazienti beccano il 2 ° giorno e i semi più rigidi il 5-6 ° giorno.

    risposta
  4. Natalia GRANKINA, Regione di Leningrado

    Questa estate non è stata riscaldata con calore fin dall'inizio, quindi con la crescita delle colture amanti del calore ci sono stati grossi problemi.

    Ma sono comunque riuscito a estrarre il mio pepe preferito, è salito, è sbocciato, ha gettato via l'ovaio e i frutti stanno lentamente crescendo. Ora il compito è di salvare le piante nelle notti di agosto, in modo che i peperoni possano versare e maturare.
    Certo, di notte è necessario coprire la semina con film o materiale non tessuto. Quest'ultimo è preferibile, poiché produce meno condensa, che può danneggiare l'ovaio. In caso di pioggia, lascio il rifugio e per un giorno, appena leggermente aperto dalle estremità per un paio d'ore per la messa in onda. Se la temperatura notturna è promessa al di sotto di 10 °, allora ho messo qualche bottiglia di acqua calda al riparo per la notte.
    Come ulteriore fonte di calore, ho messo erba a terra sui bordi del letto, a una certa distanza dalle piante.

    Poiché il pepe si indebolisce durante la stagione fredda, è importante prevenire i focolai di phytophthora e il decadimento batterico, e ciò richiede una buona ventilazione. L'ho seguito fin dalla metà dell'estate: ho rimosso i miei figliastri e le foglie più basse, ho ridotto la corona e rimosso le ovaie in eccesso. Ora il "taglio di capelli" è già diventato radicale: ha tagliato tutte le parti superiori, tagliato metà delle foglie, lasciando solo quei frutti che hanno la possibilità di crescere fino alla fine di agosto.

    risposta
  5. Anna

    I peperoni non hanno funzionato fin dall'inizio. Li adoro moltissimo, ma loro no! Per diversi anni ho provato a coltivare esemplari decenti, ma, purtroppo, il colore cadrà, poi inizieranno a marcire, quindi qualche altro tipo di sventura ...

    Il business del giardino non è un grosso problema, ma l'anno scorso ho deciso di prestare particolare attenzione a questa cultura.
    Iniziato con piantine. Peperoni di diverse varietà coltivate a fine febbraio (scegliere spesso, come bulgaro) nelle compresse di torba preparati a una profondità di cm. 0,5 Inumidire di nuovo e coprire con un foglio. Nella fase di tre di questi foglietti, ha scartato in tazze da mezzo litro da sotto la ricotta (da sotto il latte, il contenitore deve essere accuratamente risciacquato!).

    Alla fine di maggio, due settimane prima dello sbarco, iniziò a "camminare" sulle sue piante, abituandole all'aria aperta. Prima nell'ombra per un'ora, poi per due, poi per 5-6 ore, abituandosi gradualmente al sole. Nei primi giorni di giugno, i peperoni sono finiti in una serra. Il collo della radice non è stato approfondito, piantato a livello del suolo.
    Durante l'estate, nutriti con infuso erba infestante, infuso di ceneri e fertilizzanti a base di biohumus (tempi 1 in giorni 10).
    Dopo l'irrigazione, il terreno è stato sempre allentato per una migliore aerazione. Dopo una giornata calda, cospargere i peperoni con acqua fredda (non fredda!).
    Anche le piante legate mentre crescono. E ... raccolta! Che peperoni che ho coltivato è solo uno spettacolo per gli occhi irritati! E ancora una volta sono stato convinto dalla mia esperienza che ogni pianta ha bisogno di attenzione e cura.

    risposta
  6. Elena Gorodishenina, art. Platnirovskaya,

    PEPE BULGARO DA SEMI

    Amo crescere il pepe bulgaro. È facile, ma il risultato è sempre buono.
    Compro semi di pepe e controllo immediatamente la germinazione. Per fare questo, li metto a bagno (0,5 cucchiai di acqua per 1 sacco di semi) - Non uso quelli che escono. E quelli che rimangono in fondo sono buoni.

    Per crescere, ho bisogno di cellule uovo e un acquisto di semi per le piantine.
    Buoni semi immergere con succo di aloe (al succo 1 a base di acqua -0,5) al giorno.
    Quindi tolgo i semi, avvolgo la garza 8 (in diversi strati) e la pulisco nel frigo per la notte.
    Nelle cellule uovo riempiono il terreno e in ogni cavità che ho piantato sul seme 1.
    Ho irrigato e guardato per rendere la terra bagnata. Quando ci sono germogli, acqua meno spesso.
    Non appena i germogli crescono un po 'più forte, li prendo con la terra dalle cellule e le pianta in bicchieri di plastica (nella parte inferiore faccio dei piccoli fori).
    In un bicchiere verso la terra per le piantine e dall'alto piango il germoglio con la terra dalla cellula.
    Quando la pianticella cresce a circa 2-3 cm, la nutro con nitrato 1 volte (da un pizzico sotto ogni germoglio).

    Puoi anche fare fertilizzanti aggiuntivi con biohumus, ma non necessariamente.
    Pianta le piantine in piena terra (puoi farlo nella serra). Sarò felice se la mia esperienza diventerà utile.

    risposta
  7. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    La mia prima conoscenza con il pepe non ha avuto successo. Ero ancora un giardiniere principiante, solo ho comprato una dacia. Per qualche ragione ho deciso che, dal momento che mi amava così calorosamente, lo avrei messo subito in serra. Mi è sembrato logico.

    In generale, l'ho piantato nella serra quando si è riscaldato. Bene, il raccolto non ha aspettato. Quando mia madre venne a trovare me e suo marito, rise a lungo del mio metodo di crescita, mentre lo piantavo densamente, in file. Come giustificazione, posso dire che ero una ragazza di città. Ma ti sto dicendo tutto questo per farti ridere con me. E non si vergognavano dei loro errori. Succede a tutti. Ma da allora sono passati più di 20 anni.

    Ora sono in questo caso speciale. Ogni anno raccolgo un buon raccolto di peperoni bulgari, anche se la dacia si trova vicino a Leningrado, non nella regione più soleggiata. Per quanto mi riguarda, ho capito che è importante osservare il regime di temperatura e la regolarità di irrigazione durante la crescita delle piantine.

    Il calore e l'acqua sono due chiavi per un buon raccolto. Assicurati di immergere i semi in una soluzione rosata di permanganato di potassio e avvelenare ancora il terreno con esso. Tutto questo - in modo che il pepe non faccia male, che non ci sia una gamba nera.

    risposta
  8. Dmitry SHCHERBAKOV, Omsk

    Il peperone è una cultura che ama l'attenzione. Questa pianta non ha solo bisogno di calore e un certo livello di umidità, ma anche la corretta formazione della boscaglia influisce sulla resa.
    Quando le piantine piantate raggiungono circa 25 cm, i top devono essere rimossi per stimolare la ramificazione delle piante. Da emergenti dopo questi nuovi germogli dovrebbe essere lasciato 3-4 più grande, a causa del quale la boscaglia sarà più o meno simmetrica. Quando questi scatti crescono fino a 12-15 cm, dovranno anche essere stroncati. I nuovi rami devono essere rimossi in modo permanente.
    Versare i peperoni preferibilmente la sera e abbastanza abbondantemente. Un buon risultato è l'alternanza di irrigazione sotto la radice con aspersione.
    E devi anche assicurarti che allo stesso tempo non ci siano più di 10-11 frutti sul cespuglio, altrimenti i peperoni diventeranno piccoli, potrebbero ammalarsi. I frutti in eccesso devono essere rimossi nella fase dell'ovaio. E così che dopo la fruttificazione non si fermi, con tempo asciutto, i cespugli fioriti devono essere delicatamente scossi (una volta) - questo contribuisce a una migliore impollinazione.

    risposta
  9. Polina Goryaeva, Minsk

    Quest'anno ho notato che c'erano molte curve di frutta di peperoni e melanzane. Anche se ho cercato di rispettare le tecniche agricole. Perché sta succedendo questo?

    risposta
    • Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

      Le ragioni di questa deformazione sono più spesso: alta temperatura e bassa umidità. Idealmente, se la temperatura dell'aria non supera + 25 ... + 27 gradi e umidità - 70-80%. Ciò può essere ottenuto nelle serre grazie alla buona ventilazione. Se l'aria è troppo secca, metti i contenitori aperti nella serra con acqua, semplicemente non innaffiare i peperoni e le melanzane spruzzando - si ammaleranno.

      risposta
  10. Ilya Ostapenko, Regione di Leningrado

    Poiché il peperone è una cultura che ama il calore, il raffreddamento è molto negativo per la sua produttività. Dobbiamo prenderci cura della protezione.
    Quando le piantine sono piantati peperoni, cercare di posizionare le piante più strettamente (ma non ispessite!), Quindi, se necessario, su di essi può essere installato teplichku portatile. Lei, tra l'altro, ho sempre pronto: una pluralità di curve pezzi semicircolari filo spesso, collegati tra loro, ed il film plastico superiore. Modificando tale teplichku I, in funzione della variazione di temperatura, o rimuovere la pellicola sotto riscaldamento o copro con un ondata di freddo. Alimentazione a basse temperature non spendere.
    Quando il raffreddamento termina, aiuto le piante a ritrovare la loro forza: al mattino presto nebulizzo il giardino con una soluzione: 1,5 l di acqua, 2-3 gocce di uno stimolatore della crescita e 1 fiala di fertilizzante chronato con micronutrienti. Dopo circa una settimana faccio il condimento a base di escrementi di uccelli o del letame.
    Non mi lamento del raccolto di pepe, anche in estate fredda e piovosa come quest'anno. Tolgo i frutti fino a settembre.

    risposta
  11. Irina Sokolova, Voronezh

    Per qualche ragione, non posso coltivare un pepe bulgaro sano in quantità sufficienti. Forse qualcosa non va o ci sono alcuni segreti per questa cultura 7 Chi lo sa, scrive.

    risposta
    • Valentina Ivanovna Tikhonova, Territorio di Krasnodar, villaggio di Dederka

      piantine Pepper devono essere piantati ad una distanza di 25-30 vedersi, lasciando il corridoio 55-60 vedere che le piante coperto dal sole migliore e non ci sono le radici dell'oppressione a causa di semina fitta. Non tutti i giardinieri sapere che i peperoni hanno il colletto, e lei a piantare dovrebbero essere situato vicino alla superficie del terreno, o ritardata afterformation PLO, e dell'ovaio è molto piccola. Quindi non puoi pepare pepe, cospargere la terra sotto il cespuglio come pomodori. Inoltre, il pepe, a differenza dei pomodori, non presenta radici accessorie.
      Versare i peperoni spesso e gradualmente. Chi non lo sa, che non
      fallirà sempre. L'allentamento deve essere eseguito con molta attenzione, poiché le radici del peperone si trovano sulla superficie del terreno. È meglio coprire i cespugli, applicare erba secca e foglie, polvere di segatura eccessiva, aghi di pino. Ciò manterrà l'umidità nel terreno.
      I peperoni devono essere nutriti e devi avviarli all'età di due foglie vere e continuare ogni 8-10 giorni. I peperoni adorano l'azoto e il potassio, meno come il fosforo. È importante rispettare la misura. Ai peperoni non piace lo sterco.
      Se, nonostante tutte le misure giuste, il pepe cresce male, alimentalo con nitrato di ammoniaca (10 g per 10 L di acqua). Ma per migliorare il
      per cucire il gusto dei frutti, è necessario alimentare i cespugli con solfato di potassio (20-30 g per 10 l di acqua).
      Il pepe è una coltura autoimpollinante, ma per una migliore fruttificazione è meglio piantare diverse varietà, la resa sarà maggiore. Non puoi piantare peperoni caldi e caldi nelle vicinanze - ci sarà una spolverata e i peperoni dolci saranno amari.
      Per prevenire le malattie due volte a stagione, dovresti trattare le piantine con qualsiasi farmaco contenente rame. Da insetti-parassiti-acari, afidi, pallottole-per spruzzare "Proteus", "Mospilanom" e altri mezzi.

      risposta
    • Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

      irrigazione per un po 'mattina e sera. tempi di fosforazione organica in 2-3 Neli. ph suolo 7

      risposta
    • Vladimir

      Qui devi essere un super specialista. Vivo nel Kuban e ho provato per la centesima volta a coltivare grandi peperoni. Cresce una libbra - 1 pepe e anche 700 grammi. Ma ... quasi tutti i peperoni del sole. O all'inizio della crescita o alla fine quando inizia a arrossire. Qual è la ragione - non lo so. Molto probabilmente in una terribile umidità nel Kuban. Giorno a 40 di calore. E di notte scende a 10 gradi! A causa dei cambiamenti di temperatura, la rugiada piove di notte, come un secchio. E a settembre ci sono 5 gradi. E il pepe in questo momento sta solo maturando. Le mie varietà sono enormi, ci vuole molto tempo per maturare. Sotto il sole aperto diventano poco profonde. Quindi non possono sopportare il caldo. Alla luce diffusa raggiungono dimensioni enormi ma sono malati e marciscono sul lato del sole. Ecco una foto

      risposta
  12. Vitaly Medintsev, Mezhdurechensk

    I vicini ammirano i miei peperoni bulgari, che sono tutti uguali e della stessa dimensione, solo una gioia per gli occhi. E non c'è segreto. Ecco il mio algoritmo di azione. Piantare semenzali sempre nello stesso posto. Ma! Piantai necessariamente in tempo nuvoloso e spruzzerei immediatamente "Zircone", quindi la pianta sopporterebbe facilmente lo stress.
    L'annaffiatura è necessaria, ma moderata, e solo con acqua tiepida. All'inizio della crescita, per costruire la massa verde, è necessario l'azoto, e poi (nella seconda metà dell'estate), il fosforo e il potassio sono per i frutti. Pepe ama molto la cenere.
    Durante la legatura del frutto, tolgo il figliastro, su di loro tutti gli stessi peperoni non avranno il tempo di maturare, ma tireranno la forza su se stessi. A partire da metà luglio mi pizzico la parte superiore della testa per evitare che le piante si stirino.

    risposta
    • Vladimir

      In Moldavia, ho coltivato bellissimi peperoni e non ho annaffiato, ma ho versato acqua e freddo, direttamente dal rubinetto. E il pepe era uno spettacolo per gli occhi doloranti. E nel Kuban il pepe è malato e tu almeno lo innaffi con latte fresco - non ha senso. Solo spray chimico E non sono abituato a mangiare chimica. Lascia che i suoi patrioti divorino chi ama Putin.

      risposta
  13. Romana. Kislovodsk

    Nell'estate di 2014 nel mio giardino i peperoni bulgari (dolci) crebbero magnificamente, sbocciarono, formarono ovaie e più della metà marcirono. Non ne ho mai visto uno così. Qual è il problema? I campioni rari hanno raggiunto la maturità! Per favore, rispondi, chi ne conosce la ragione.

    risposta
  14. Olga Chemezova

    I miei peperoni hanno una serra separata, bassa e molto calda (l'anno scorso hanno piantato le piantine 2 maggio, quando i fiocchi di neve volavano per la strada, e niente!). La serra è ricoperta di policarbonato. Ci sono due creste di quattro metri, fatte, come mi è stato detto recentemente, esclusivamente sul metodo Mittlayer. Ma non ho mai letto i suoi scritti e non sono stato particolarmente interessato. anche se lei ha sentito.
    Si rappresentano una scatola di ferro da tetto, alta mezzo metro di altezza, larghezza 45 cm raccolta su un telaio dall'angolo (grazie, il vicino aiutato, saldato!). Incidentalmente Riempii loro procedura puramente mittlayderovskoy: nella parte inferiore formata marciume tronchi, panni c / b, un paio di giacche di pelle vecchie puntone fodera ed ogni immondizia.
    Dall'alto di tutta l'estate c'erano erbacce infestanti, erba in pendenza. Ha versato ceneri di frassino e superfosfato. In autunno, ho scaricato l'intero foglio raccolto dal sito, tagliato i fiori (e quanti piccoli detriti ci sono sul sito alla fine della stagione?). E immediatamente eliminato due barili di compost per versare lo strato superiore in 20 cm (calcola il volume richiesto - il compito è facile!). Durante l'inverno, il compost era congelato, scongelato, nuovamente congelato - entrambi i parassiti e le erbe infestanti erano estinti. Entro il 20 di maggio, i barili furono scongelati e il compost si addormentò nella cresta sopra la foglia, lanciando prima a ciascuna delle tre manciate di NPK.
    Quindi i pad sono nati 5 anni fa. Ora ogni autunno li verso compost maturo, mentre il loro "interno" marcisce e si deposita.

    risposta
  15. Antonina Petrovna

    Ottimi peperoni dolci che ho raccolto quest'anno. Per molti coltivatori di camion esperti questo è un risultato annuale, ma nel mio successo c'è un piccolo intrigo.
    La stagione iniziò senza successo: giugno era freddo e piovoso. Inoltre, ho dovuto abbandonare il mio orto preferito e partire per l'intero mese per motivi familiari. Ma sono riuscito a piantare e ridurre al minimo l'elaborazione.
    All'inizio di luglio, al mio ritorno, il giardino era invaso da potenti erbe infestanti e tutte le piante coltivate, compresi i peperoni, erano piccole e rachitiche. Dopo aver strappato le erbacce, ho iniziato a concimare e annaffiare le piante, specialmente da quando è stato stabilito il calore. Irrigazione abbondante ogni tre giorni - nessuna acqua riscaldata e stabilizzata non può essere afferrata, quindi annaffiata con acqua del rubinetto, semplicemente mettendo il tubo tra le piante. È vero, l'irrigazione è iniziata a 5 di sera, e la terra è rimasta tiepida fino alla notte.
    Il terreno intorno alle piante era pacciamato con erbacce strappate e erba falciata. Ho dato da mangiare a Mullein ogni settimana con l'infuso. Ha anche usato l'infuso di erbe: ha riempito le ortiche, le tazze e i denti di leone nel serbatoio, ha versato acqua e ha gettato una piccola manciata di fertilizzante universale. Quando la schiuma si è attenuata (in 5-7 giorni), l'infusione diluita 1: 10. Ogni pianta è stata presa lungo lo scoop 1 l sotto la radice. Il giorno dopo ho fatto almeno un po 'd'acqua con l'acqua normale. Ad agosto, ha spezzato i fiori dalle cime dei cespugli, da cui ovviamente i frutti non sarebbero cresciuti. E i peperoni in risposta a un'attenta cura hanno dato un raccolto eccellente.
    Semi per piantare, non ho preso ordinario, da una borsa della spesa, ma dai frutti che mi piacevano. Un tipo che ho ricevuto da amici - mi hanno trattato l'anno scorso non molto grande (con una mela delle dimensioni), ma i peperoni insolitamente dolci e carnosi del loro giardino. Ho lasciato un frutto per i semi. Ma un altro grado è il risultato del mio esperimento: ho appena raccolto semi da un enorme "straniero" rosso, comprato in inverno in un negozio. Ad essere onesti, non mi aspettavo nulla di buono da questo, ho pensato che un ibrido, che forse crescerà, difficilmente darà i suoi frutti. Ma i semi germogliarono amichevolmente (questo pepe ero da tempo in coppe separate), le piantine piacevano allo sguardo. E in autunno i grandi peperoni tetraedrici erano maturati e chiedevano ripieno e billette.
    Così ho concluso: non è necessario trascinare materiale di semina incontrollato nel giardino, ma non si dovrebbe avere paura degli esperimenti. Possono dare un buon raccolto e rendere il lavoro del giardino più interessante.

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile