8 Recensioni

  1. Andrey ZOTOV, Mosca.

    I peperoni dolci (paprika) sono facili da coltivare in casa. Prendo i semi da un negozio di frutta. L'esperienza ha dimostrato: tali piantine si sviluppano meglio, fioriscono più attivamente, più peperoni maturano su una pianta e sono più grandi. Inoltre, in condizioni indoor, la paprika può essere coltivata come una pianta perenne che può fiorire e dare frutti per cinque anni.
    Semino semi in ottobre nel terreno per piantine di ortaggi. Con la comparsa delle prime foglie vere, trapianto le piantine più forti in bicchieri di plastica separati. Due mesi dopo, gli esemplari troppo cresciuti con un'altezza di 10 cm vengono trasferiti in vasi da 1,5 litri. Il terzo ed ultimo trapianto, quando la pianta raggiunge i 20 cm, avviene in un contenitore da 3,5 litri. Installo un supporto nel vaso in modo che il cespuglio che raggiunge 1 m possa contenere i frutti. Entro febbraio, è possibile ottenere una pianta fiorita sviluppata. Impollinano i fiori con un pennello.
    Non ci sono problemi particolari con la cura del peperone: innaffio a giorni alterni, evitando le paludi nella pentola; ombra dai raggi diretti. È vero, questo inverno le foglie sul lato inferiore hanno iniziato a ricoprirsi di una piccola "eruzione cutanea" e ad arricciarsi. All'inizio, l'ho preso per un parassita a me sconosciuto, ho iniziato a trattarlo con un insetticida, ma non ha aiutato. Su Internet ho trovato una foto con un problema simile. Ho imparato che con elevata umidità e mancanza di luce, l'idropisia colpisce le foglie. Ho ridotto la spruzzatura e la malattia non è andata oltre. Rimosso il fogliame colpito.

    Pepe in casa - semina e cura

    risposta
  2. Anna GRACHEVA, Veliky Novgorod

    Peperoni in casa
    Peperoni per la coltivazione di una casa seminata a fine febbraio. Le piantine si sviluppano piuttosto lentamente e diventano forti solo entro la fine di aprile. Alcuni residenti estivi cercano di mettere pepe sui davanzali soleggiati, ma l'eccesso di luce solare può rallentare la crescita delle piante.
    La selezione di varietà di pepe è enorme oggi. Ho piantato Treasure Island, Dwarf, Gift of Moldova, Swallow, ma il primo mi è piaciuto di più: Treasure Island. I peperoni di questa varietà sono piuttosto grandi e il periodo di maturazione è di circa 3 mesi.
    Poiché i peperoni crescono in una quantità limitata di terreno, lo preparo con cura. Prendo 2 parti di terreno erboso da sotto il trifoglio di prato (o altro letame verde), aggiungo 1 parte di humus e sabbia. Metto le ceneri - 1 tazza per 5 kg di terreno. Per cui sono grato alla scienza, è per l'idrogel, che aggiungo sempre al suolo. Con lui, non ho paura di irrigare troppo o asciugare troppo il terreno.

    risposta
  3. Marina BYKOVA, Regione di Leningrado

    Sfortunatamente, quest'anno il peperone fatto in casa non è diventato brutto, quindi non c'erano praticamente scorte per l'inverno - ne compriamo uno. Di recente, ho comprato ancora una volta un bel peperone rosso e, una volta tagliato, si dipinge le mani di un colore rossastro e la pelle intorno alle labbra diventa la stessa quando la mangi. In precedenza, non mi sembrava di notare questo. Forse c'erano dei nitrati nel pepe? È possibile mangiare un tale pepe?

    risposta
    • marina

      Il pepe stesso appartiene al gruppo di verdure che accumulano nitrati in misura minore. Inoltre, vale la pena notare che l'aumento del contenuto di nitrati in qualsiasi verdura non porterà mai alla colorazione della pelle umana. Il pepe contiene un colorante naturale del gruppo carotenoide: la paprika.
      A seconda della concentrazione di questo pigmento, i frutti possono essere colorati in diversi colori, dall'arancione al rosso.
      Il contenuto del pigmento può essere influenzato dalla tecnologia agricola, dal luogo di crescita, dal tempo di raccolta, nonché dalle condizioni di stoccaggio e trasporto. È anche possibile che il pepe acquistato sia stato lavorato da un determinato colorante non completamente coscienzioso dal produttore (rivenditore), che ha portato a manifestazioni significative quando utilizzato. Una risposta più accurata può essere ottenuta solo mediante analisi chimiche dei campioni di prodotto.

      risposta
  4. Irina NOVASTOVA, Tula

    Nella serra con i peperoni, ragni piccoli, quasi trasparenti, molto luminosi. Possono danneggiare le piante? Come sbarazzarsi di loro?

    risposta
    • Irina NOVASTOVA, Tula

      La maggior parte dei ragni sono predatori. Pertanto, la presenza di ragni nella serra può essere considerata come un esempio di un metodo biologico di controllo dei parassiti degli insetti. Secondo la tua descrizione, è impossibile dire che tipo di ragni sono finiti nella tua serra e quali benefici (o danni) porteranno. Tuttavia, c'è la possibilità che nel tuo caso non stiamo parlando di ragni, ma di zecche, vale a dire, dell'acaro del ragno, che è un parassita di piante coltivate. Per determinare se lo è, le foglie delle piante aiuteranno. Se noti piccoli punti bianchi sul lato inferiore delle foglie e persino una ragnatela intorno ad alcune parti della pianta, allora questo è un segno di spunta.
      Il modo più efficace per sbarazzarsi di un acaro è quello di trattare la serra con pesticidi appositamente progettati per combattere gli acari (acaricidi).

      risposta
  5. Tatyana SHISHKINA, Lipetsk

    Pepe in una pentola
    Per molto tempo sul davanzale della finestra del nostro appartamento sistemato peperone dolce. Molti preferiscono varietà decorative dai piccoli frutti, eleganti, come un albero di Natale con i giocattoli. E cresciamo con successo grandi e dolci: il miracolo della California, il dono della Moldavia. Con buona cura, i peperoni della stanza possono godere della bellezza e della raccolta per lungo tempo, fino agli anni 2-3, senza richiedere aggiornamenti costanti.
    Coltiviamo il pepe attraverso le piantine, che trasferiamo con 3-4 foglie vere con un pezzo di terra in vasi da fiori da 3 litri per basso e 5 litri per varietà alte. Un buon drenaggio è importante in modo che le radici non marciscano. È impossibile impedire sia l'essiccazione della terra, sia il ristagno di acqua, quindi innaffia il pepe 2 volte
    un giorno, ma un po '. In inverno, per continuare a fruttificare e fiorire, il pepe richiede illuminazione. Se questo è troppo fastidioso per te, allora organizza un periodo di riposo per la pianta; accorciare i germogli di un terzo, ridurre l'irrigazione e l'alimentazione. Quindi andrà in letargo e in primavera inizierà di nuovo la crescita attiva.
    Una volta all'anno, si consiglia di trapiantare il peperone in una pentola nuova, sostituendo parte della sterlina.
    Per la fertilizzazione regolare (1 volte nella settimana 2), è possibile utilizzare fertilizzanti complessi o fertilizzanti alternativi di azoto e fosforo di potassio. Ottima infusione di escrementi di uccelli (1 st.l su 1 l di acqua). Ma se i frutti vanno al cibo, è meglio nutrire la pianta un po ', in modo che i nitrati non si accumulino.

    risposta
  6. Ekaterina Pokryshkina, Tver

    Peperoncini fatti in casa
    I peperoni di solito vengono seminati per le piantine a febbraio, ma se voglio coltivarle entro la primavera a casa, semino in autunno - dovrebbero fiorire verso la fine di gennaio - febbraio. In questo momento, il giorno inizia ad arrivare e la pianta avrà più potere per formare e maturare il frutto.
    La maggior parte delle varietà di peperoncino domestico è autoimpollinata e ciò garantisce un'alta percentuale di frutta. Ottimo, secondo me. Isola del tesoro, isola misteriosa Yarik.
    Per piantare, è adatto un grande vaso di fiori. Ho messo il drenaggio sul fondo (pietrisco, argilla espansa), sopra il terreno acquistato per le verdure. In 3 piccoli fori
    (diametro 1,5-2 cm) seminare impregnato in semi d'acqua e cospargerli di terra. Ho messo la pentola in un luogo caldo. I germogli di solito compaiono dopo 5-7 giorni dopo la semina. Piante extra che cancello. Quando i peperoni raggiungono 20 cm, pizzico la parte superiore della mia testa. Questo li stimola a sviluppare nuovi germogli, che successivamente daranno frutti.
    A febbraio, il peperone piantato in autunno, ha il tempo di sviluppare un buon sistema radicale e lega attivamente i frutti per tutta la primavera e l'estate. La loro dimensione è solitamente leggermente inferiore a quella del suolo, ma il sapore dei peperoni domestici non è peggiore.

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile