15 Recensioni

  1. Olga

    Forse non esiste un giardiniere del genere che non coltiverebbe cavoli sulla sua trama.

    Tuttavia, spesso tutti gli sforzi vengono annullati a causa di parassiti dannosi: una pulce crocifera e bruchi di cavoli. I rimedi popolari contro di loro, di regola, hanno un effetto debole ei pesticidi non sono l'opzione migliore per il cibo. Una domanda naturale sorge spontanea: cosa fare? La soluzione è semplice: piantare piantine di cavolo ... a metà luglio (i semi dovrebbero essere seminati un mese prima, cioè a metà giugno). Nella seconda metà dell'estate non ci sono coleotteri delle pulci crocifere o farfalle cavolo (anche se esistono, non sono in gran numero e non si riproducono così rapidamente).

    In questo caso, il periodo principale di crescita del cavolo cade nel periodo più favorevole per questa cultura: agosto - settembre, quando già non è caldo e piuttosto umido. Importante: il cavolo delle varietà precoci e di mezza stagione è adatto per la semina a luglio, mentre le varietà tardive potrebbero non avere il tempo di maturare prima del freddo.

    risposta
  2. Victoria Galetskaya

    Come salvare il cavolo dalle chiglie? Osservo la rotazione delle colture, la terra viene periodicamente calcificata e la malattia non va via ...

    risposta
    • OOO "Triste"

      Al fine di non avere balene di cavolo, versare nel foro 1 cucchiaino. con scivolo bicarbonato di sodio, 2 manciata di humus, un pizzico di cenere di legno, calce idrata e, se del caso, di gesso a terra. Tutto è mescolato e nel mese di aprile, i semi di cavolo - ognuno pezzi ben 5 6 5 ad una distanza di cm l'uno dall'altro. I semi, a proposito, prima di seminare, posso tenere 2 un'ora in una soluzione rosa di permanganato di potassio. Poi nella buca lascia una pianta, e il resto nel palco 5-6 lascia gradualmente seminato. Il cavolo cresce sano.

      risposta
  3. Sergei e Lilia Dorofeev, Eysk

    Lumache nella cenere
    Amiamo molto il cavolfiore, ma le lumache e le lumache lo adorano ancora di più. In linea di principio, non vogliamo utilizzare preparati chimici: abbiamo immediatamente concordato che avremmo coltivato solo frutta e verdura ecocompatibili nella nostra casa di campagna. Ma ci dispiace anche per aver dato il cavolo ai parassiti. Il metodo collaudato della nonna è venuto in soccorso: impolliniamo il cavolfiore con la cenere. Prendiamo la cenere secca, la versiamo in una garza e poi, scuotendo, impolliniamo le piante. Spargiamo anche la cenere tra le file e sotto i cespugli.

    risposta
  4. Ekaterina Novikova, e. Tobolsk

    Turchese contro farfalle
    Per evitare che il tuo cavolo muoia a causa dell'invasione di bruchi, farfalle e pulci, pianta il velluto intorno ad esso. Oppure nascondi il cavolo nelle patate, nei corridoi, nessuna pulce lo troverà lì! Puoi anche piantare il cavolo attorno ai bordi con il sedano e guarnirlo con l'assenzio. L'assenzio ha un odore pungente e spaventa perfettamente le farfalle. Ma, secondo le mie osservazioni, si spaventa solo quando è fresco e non appena cresce le farfalle non reagiscono più ad esso.

    risposta
  5. Marina Petrovna

    Dalle balene di cavolo
    Keela è un terribile attacco che frustra i giardinieri. In modo che non appaia durante la crescita del cavolo, consiglio a tutti di utilizzare un metodo semplice. Anche durante la semina delle piantine, ai punzoni deve essere aggiunta una miscela appositamente preparata. È molto semplice ma efficace. Mescola 5 cucchiai. cucchiai di bicarbonato di sodio normale con 1 cucchiaino di pepe nero macinato. Questo è un buon modo per prevenire chiglie e parassiti dei cavoli.
    Nella pianta malata foglie le foglie ingialliscono e appassiscono, le teste sono mal sviluppate

    risposta
  6. Svetlana Ilyina, distretto di Ladyzhynsky

    pulce crocifere
    Da lei copro il giardino con il giovane cavolo con lo spunbond più sottile (questo sarà protetto da una carota e cipolle durante la carota e le cipolle a metà maggio).

    risposta
  7. Ekaterina KORCHEVSKAYA

    Modo "Nonlip"
    Su consiglio di un vicino, pianta un cetriolo (borago) tra le file di cavoli. Dicono che l'aroma dell'erba spaventa in modo sicuro i bruchi di cavolo. Su consiglio di un vicino, ho ancora recinto dei letti di cavolo con ramoscelli di tiglio da tutte le parti (conficcate una croce nel terreno) - Non so come funzioni, ma le teste crescono forti e grandi.

    risposta
  8. Tatiana Bezvodninsky, p. Gubakha, Perm Territory

    Kila, barbabietole e altre cose.
    Sto scrivendo su questo argomento. Ho torturato la cavoliera, cambiato posto, ho già provato tutto - non posso fare niente! E la seconda domanda. Avevo un buon coltivatore di barbabietole, e ultimamente non sono stato ascoltato, il piccolo cresce - e basta. Cosa dovrei fare?

    risposta
    • Tatiana

      Condividerò la mia esperienza personale, che ho su entrambe le questioni.
      La prima cosa da fare nella lotta contro la balena è disinfettare i semi. Calibrando (selezionando quelli più grandi) sono impressi in TMDT o in qualsiasi preparazione del negozio intesa per questo - sono tutti approssimativamente ugualmente efficaci.
      È possibile utilizzare una soluzione forte di permanganato di potassio o iodio della farmacia (un terzo della bolla per bicchiere d'acqua), in entrambi i semi, si può stare un'ora prima della semina.
      Più avanti. Soprattutto la chiglia è rampante su terriccio pesante, acido e umido. Pertanto, in tali aree migliorare il terreno con torba neutralizzata, sabbia grande, disidratare la calce o farina di dolomia.
      E se coltivi cavoli attraverso le piantine (e sicuramente nel Permsky Krai), condividerò l'astuzia che il vicino della dacia mi ha insegnato a tempo debito. Prima di piantare una piantina di cavoli, metti un nodulo nella buca stropicciata con le dita con un lamento di gesso, delle dimensioni di una noce. Cospargere leggermente di terra e piantare un gambo di cavolo. Odora di sciamanesimo - ma funziona, non ce ne sarà assolutamente!
      E con le barbabietole, molto probabilmente, così. Apparentemente, le riserve di potassio nel terreno del tuo giardino sono finite nel nulla. E per le barbabietole, il potassio nel terreno è come la luce in una finestra! È triste Quindi fai fertilizzanti di potassio secondo le norme (sono indicati su ogni confezione). Puoi bruciare la cenere. Se usi il cloruro di potassio, tieni presente che per le barbabietole questo non è terribile, ma molti dei suoi vicini potrebbero non gradirlo.
      E ancora come l'irrigazione delle barbabietole con una soluzione di sale da cucina - un cucchiaio con uno scivolo su un annaffiatoio da dieci litri, e lo svuotamento in due metri di marcia della cresta. La prima volta - quando inizia a legare una radice e la seconda volta - all'inizio di agosto.
      E la barbabietola sarà assolutamente contenta se, facendola risalire dall'autunno al crinale, aggiungerai del limo dal fosso qui! Quando pulisco i fossati sul sito, tutto mieli - solo nelle barbabietole!

      risposta
  9. Evgenia POPTSOVA, p. Letka, la Repubblica di Komi

    Striscia su una foglia e mastica, mastica, mastica ...
    L'anno scorso, il cavolo è cresciuto molto bene nel nostro paese.
    Le teste paffute di un colore verde saturo hanno guadagnato peso. Tuttavia, dopo un po 'abbiamo notato sulle loro foglie bruchi, che divoravano avidamente le nostre ricchezze. Abbiamo iniziato a combattere per il nostro bellissimo cavolo!
    I metodi tradizionali non hanno portato risultati tangibili, anche le ceneri erano impotenti. Poi la nonna del vicino ci ha dato un modo per sbarazzarci di questi ospiti non invitati prima di usare prodotti chimici.
    . È piuttosto semplice È necessario raccogliere giovani foglie di bardana in un secchio e versarle con acqua (1: 2). Quindi aggiungere 20 g di sapone liquido e 50 g di cenere (a 5 L di acqua). Lasciare il liquido nei giorni 2-3 (preferibilmente in un luogo buio) finché non appare un odore caratteristico. L'infuso pronto viene diluito in acqua e cosparso di cavolo.

    risposta
  10. Timur Vakhrushev, Serpukhov

    Piantare "guarire"
    Quando il mio cavolo è stato colpito da una chiglia, ho piantato pomodori, cipolle, aglio e barbabietole nell'area "malata".
    Non soffrono di questa malattia e sopprimono il suo sviluppo. Inoltre, lo * strumeng che ha funzionato sul sito infetto, ogni volta disinfettato. Le erbacce dalla zona interessata sono state rimosse non in compost, ma in un incendio. Durante lo scavo autunnale ho aggiunto a terra barbabietole. Tra i "malati"! e le aree "sane" hanno lasciato una striscia non ripopolata su 1 di larghezza.
    Dopo un paio d'anni di tale trattamento, non rimane traccia della chiglia. Tuttavia, cavoli e altre crucifere (ravanelli, rape, ravanelli, ecc.) Nell'area problematica sono stati piantati solo in 3-4 anni dopo il suo recupero. E poi ancora per la prevenzione, ripetute piantagioni "terapeutiche".
    Naturalmente, con l'aiuto della "chimica" la chiglia può essere sconfitta più velocemente delle verdure. Ma perché correre e lavorare con i veleni? Dopotutto, l'area infetta e durante il lungo "trattamento" viene utilizzata e continua a produrre raccolti.

    risposta
  11. I. LESENKO, città di Kaluga

    Dentifricio per ... cavolo
    Dai piccoli bruchi verdi al cavolo cappuccio (falena del cavolo cappuccio) ho trovato un modo molto semplice ed economico. Ho usato per stendere l'assenzio e le cime tagliate dai pomodori - non ha funzionato. L'olio essenziale di pino è stato mescolato con acqua e spruzzato sulle piante. Ha funzionato, ma per un tempo molto breve - a quanto pare, l'odore è scomparso rapidamente. La Coca-Cola, che si dice uccida persino la gente del Colorado, sembra essere diventata rispettosa dell'ambiente. Almeno i bruchi non se ne sono lamentati e solo il dentifricio al mentolo ha avuto effetto su di loro! Scioglierlo in acqua per renderlo bianco e spruzzare le foglie da tutti i lati.
    Inoltre, dopo il trattamento con le piante, sono scappati anche i bruchi di farfalle!

    risposta
  12. Elena AFANASIEVA Perm Territory

    Difensori naturali di cavoli
    Ogorodniki sa quanto sia difficile proteggere i giovani kochanchiki dai danni provocati dalle larve di intonaco di cavolo. A volte questi parassiti causano danni significativi alle giovani piantagioni di cavoli.
    Coltivo cavolo bianco da molti anni e cerco di applicare un metodo biologico di controllo dei parassiti nel mio giardino. In natura, ci sono molti insetti entomofagi - insetti utili che usano i corpi dei parassiti di alcune colture orticole per far crescere la loro prole. Questi sono insetti come merletti, ichneumons, coleotteri rove, mosche ronzanti, ecc.
    un uovo, per esempio, in una giovane larva di un cavolo rapa, e il germe di un insetto-en-tomophage si sviluppa nel corpo di un parassita, distruggendo un insetto dannoso.
    Cerco di attirare questi insetti nel mio giardino: pianta il coriandolo (coriandolo) vicino alle piantagioni di cavoli, che fiorisce molto presto e attrae insetti utili, carote per semi, aneto. Tutte le colture umbellate fiorite attirano insetti utili, che funzionano a beneficio del giardino, distruggendo afidi, anatre, tripidi e altri parassiti.
    Quando si coltiva il cavolo bianco, uso fertilizzanti naturali: letame, compost, cenere Nella seconda metà dell'estate aggiungo una piccola quantità di perfosfato. Con questo metodo di coltivazione, il cavolo produce un buon raccolto. Inoltre, cerco di piantare varietà resistenti al chilo, ad esempio Taininskaya. Questa è un'ottima varietà per la nostra cintura non chernozem, offre un raccolto eccellente.

    risposta
  13. Timur SIMONOV, territorio di Stavropol

    Sono stufo del fatto che il raccolto di cavoli debba essere condiviso con farfalle-cavolo. Ho deciso di usare mezzi nazionali provati contro di loro. In autunno scavo più a fondo le trame dove pianifico di piantare cavoli in primavera. Di solito pianta varietà a maturazione precoce, in modo che le piante il meno possibile "coesistano" accanto al cavolo.
    Disegna regolarmente i letti di cavolo in modo che le farfalle non si nascondano nelle erbacce, e io pianta i pomodori accanto a loro o semplicemente metti i rametti di pomodoro schiacciati (tagliati gli scalini) sulla testa. Al cavolo non piace l'odore dei pomodori.
    Abbastanza efficace era l'impollinazione dei cavoli con una piccola quantità di pepe macinato rosso o tabacco. Tuttavia, dopo ogni pioggia è necessario ripetere questa procedura.
    Quando ci sono molte farfalle, faccio una soluzione di ammoniaca: 50 ml versare in un secchio d'acqua 10-litro e spruzzarlo immediatamente con cavolo. Se non piove, le foglie di cavolo scompaiono per alcuni giorni.
    Ogni metodo da solo non fornisce una vittoria completa sui parassiti. Ma l'applicazione dell'intero complesso di misure modifica in modo significativo la situazione per il meglio.

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile