5 Recensioni

  1. Violetta SHAMARA

    I tripidi sono piccoli insetti di colore marrone scuro o nero, che creano molti problemi ai giardinieri.

    I tripidi si depositano sulle foglie delle piante e si nutrono del loro succo. Di conseguenza, la parte superiore della foglia assume una lucentezza argentea, e nella parte inferiore compaiono macchie scure. Quindi le foglie cadono. Gli insetti possono anche stabilirsi in fiori e boccioli.
    Per combattere i tripidi, le piante colpite vengono spruzzate con acqua fredda più volte al giorno. Un buon risultato è spruzzare con infusi di aglio o piretro, nonché con una soluzione di nicotina o anabasina solfato con l'aggiunta di una soluzione di sapone (4 g di sapone, 2 cucchiaini di farmaco - per 10 litri di acqua).

    risposta
  2. Nadezhda SHIROKOVA, la città di Kostroma

    Spesso i tripidi di tabacco si trovano sui cetrioli, se crescono accanto alle cipolle. Arco -
    uno degli habitat preferiti di questo parassita, e, per non attirarlo di nuovo, è meglio fare un letto di cetriolo più lontano dalla cipolla.
    Le larve di tripidi tabacco sono molto piccole e quasi trasparenti, ma è facile trovarle sui piani di cetriolo. In primo luogo, la foglia colpita è coperta da macchie giallo scuro, inizia a appassire e arricciare. In secondo luogo, se guardi l'interno del foglio, puoi trovare un'orda intera di questi parassiti. Le larve di tripide si nutrono del succo delle foglie, che provoca l'indebolimento delle piante e persino la morte. Dopo la crescita attiva, le larve si insinuano nel terreno e poi volano via sotto forma di adulti con le ali.
    Per evitare che il tripide di tabacco regni sulla borragine, è importante non lasciare deficienza di umidità. A Tryp piace molto l'aria secca e non tollera affatto l'umidità. Nel tardo autunno, la terra sul letto di cetriolo dovrebbe essere scavata a una profondità di 20 cm Le larve dei tripidi saranno in superficie e congelate.

    Il parassita può anche essere controllato meccanicamente, strappando e bruciando le foglie di cetriolo colpite. È anche efficace spruzzare infusioni di cipolle al ritmo di 2 litri di latta di buccia per 4 litri di acqua - insistere sul giorno, aggiungere altri 5 litri di acqua e trucioli di sapone da bucato. Questa soluzione è innocua per i cetrioli, ma dannosa per i tripidi.

    risposta
  3. T. MARGARITHIN.

    Tripidi che si nutrono di pomodori e cetrioli che crescono in una serra o in un terreno aperto lasciano tracce caratteristiche: aree scolorite (punture) ed escrementi nell'aspetto di punti neri (piccole gocce marroni). In questo caso, le lame fogliare sono attorcigliate e le piante rallentano la crescita e lo sviluppo. E per proteggere i pomodori da questi parassiti dovrebbe essere affrontato con completezza.
    Gli insetti stessi sono molto piccoli, come le mosche più piccole. Senza entrare nelle sottigliezze della tassonomia, descriverò le caratteristiche importanti della loro biologia. I tripidi adulti vanno in letargo nel terreno a una profondità di 4-7 cm, a maggio affiorano in superficie e iniziano a nutrirsi di piante. La femmina depone le uova; entro 25 giorni può deporre fino a 100 uova. È quasi impossibile distinguere le larve dagli insetti adulti ad occhio nudo. I tripidi si nutrono su tutta la superficie della pianta, ma la loro massa è concentrata nel livello inferiore. E a seconda delle condizioni ambientali, possono svilupparsi da 5 a 8 generazioni di parassiti per stagione.
    Per quanto riguarda le misure di protezione, la cosa principale qui è la stretta aderenza alla tecnologia agricola, in modo che le piante possano tollerare l'alimentazione dei tripidi con il minimo danno a se stessi. L'irrigazione uniforme e sufficiente è molto importante. Gli attacchi come una delle colture preferite dai tripidi, le cipolle, dovrebbero essere piantati il ​​più lontano possibile dai pomodori.
    Un mezzo semplice ed efficace per controllare i tripidi è il posizionamento di trappole per colla nelle mosche nelle immediate vicinanze delle piante. Tale misura consentirà non solo di fissare tempestivamente l'inizio del volo dei tripidi, ma anche di limitarne il numero.
    Esistono anche mezzi chimici per la protezione delle piante, con i più efficaci insetticidi biologici dell'azione di contatto intestinale. Spruzzano piante e terreno.

    risposta
  4. Olga VALISCHKEVICH

    La scorsa primavera, nuovi, apparentemente sani bulbi di fresia non hanno funzionato, ma sono immediatamente atterrati in una pentola e lasciati germinare nel calore. Presto su molte piante d'appartamento è apparso la trippa. Spargere in modo selettivo il terreno in vasi e cospargere le foglie con Tanrek. Ma il demolitore non è scomparso. La collezione è grande, alcune piante sono "non trasportabili", la stanza è residenziale. Come affrontare i tripidi?

    risposta
    • Tatiana

      Questi insetti sono difficili da rilevare: sono piccoli, mobili, nascosti nei seni e nella parte inferiore della foglia, nei bulbi - tra le squame. Le larve del tripide possono anche vivere nello strato superiore del terreno. Il parassita è resistente ai trattamenti, quindi è consigliabile usare pesticidi sistemici. È necessario ispezionare attentamente tutte le piante. Sarà necessario un forte impatto (se possono essere effettuati in locali non residenziali) trattamento complesso: irrorazione e dispersione del substrato del suolo. Le foglie vengono trattate con un pesticida di contatto, ad esempio "Akarin" o "Phyto-Verm". Come sistema consiglio i preparativi di Aktar, Confidor, Biotlin, Comandante, Iskra Zolotaya (anche sotto forma di bastoncini di terra), Tanrek. Sono allevati in acqua, secondo le istruzioni, e annaffiano le piante sotto la radice.
      La SOLUZIONE versa l'intera collezione, ad eccezione delle piante, i cui frutti vengono utilizzati per il cibo (ad esempio i limoni).
      Il farmaco sistemico viene usato una volta, ma se necessario, il trattamento può essere ripetuto nelle settimane 3, modificando il pesticida.

      risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile