1 Commenti

  1. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Per la prima volta ho visto i castagni allo stato brado durante una vacanza in Abkhazia, durante un'escursione nei dintorni della città di Tkuar-chal. C'era una foresta di montagna lì vicino, così mentre tutti mangiavano il barbecue, io andai a cercare i frutti dell'albero. Cammino lungo il sentiero e vedo castagne mature proprio sotto i miei piedi. Na-^g li prese in una borsa e li portò nella stanza. La mattina apro la valigia e ci sono dei vermi che strisciano proprio sui vestiti, sembrano vermi! Quando mi sono ripreso dallo shock e ho guardato più da vicino i frutti, ho visto dei piccoli buchi che ieri non c'erano. Bisognava raccogliere tutti e buttarli sotto l'albero insieme alle castagne.

    Molto probabilmente si trattava di larve di punteruolo delle castagne. Ma volevo comunque portare a casa dei souvenir naturali. Il giorno prima di partire ho deciso di comprare delle castagne commestibili al mercato. Beh, penso che debbano essere bravi qui. E poi volo a casa, apro la valigia e chi vedo? Sì, ancora "vermi". Ahimè, i frutti dovevano essere buttati via. Quindi non ho mai potuto apprezzare le prelibatezze dell'Abkhazia. Presto finalmente comprai le castagne nella mia città. Fortunatamente questa volta non ci sono state sorprese. E per chi cucinerà questo piatto per la prima volta, darò un consiglio. Le castagne devono essere tagliate prima di essere arrostite o cotte, altrimenti potrebbero esplodere.

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile