1 Commenti

  1. Maxim KOSTYUKOV, Mosca

    I miei ciliegi cominciarono a soffrire di coccomicosi e moniliosi. Nel primo caso, una malattia fungina colpisce il fogliame, soprattutto nelle estati calde e umide. Un albero ha perso tutte le foglie in agosto. Sono entrato nell'inverno indebolito. Non sorprende che la pianta non abbia potuto resistere alle forti gelate e sia morta. L'ustione moniliale non è meno pericolosa (i rami iniziano a seccarsi e sembrano bruciati).

    Adesso cerco di prevenire le malattie. All'inizio di aprile spruzzo gli alberi con fungicidi contenenti rame (HOM, Abiga-Peak). La prima volta è nella stagione calda prima che le foglie fioriscano. Poi ancora - durante la fioritura e dopo. Taglio subito i rami che seccano, prelevando 7-10 cm di legno sano, e li brucio subito.

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile