1 Commenti

  1. Stepan Petrovich LUBOV, Tver

    In un negozio di fiori, ho sentito una discussione accesa tra due giardinieri dilettanti.
    Le donne litigavano ferventemente l'una con l'altra sull'opportunità o meno di scavare bulbi di tulipani ogni anno. Quindi non ho interferito in questa conversazione, ma voglio condividere le mie osservazioni.
    Nell'autunno in vendita puoi trovare materiale per piantare una grande varietà di varietà di tulipani. E i coltivatori di fiori acquistano volentieri i bulbi nella speranza di ammirare splendide gemme ogni primavera. Ma letteralmente l'anno successivo, molti iniziano a coltivare fiori più piccoli e i bulbi fanno male. Perché?
    Ho piantato due aiuole con tulipani. Ogni anno ne scavavano alcuni dopo la fioritura e la maturazione dei bulbi, mentre altri rimanevano nel terreno nello stesso posto.

    Scavati i bulbi ben asciugati per 3 giorni, li sbucciati e conservati fino a metà agosto ad una temperatura di 20 gradi. Quindi si trasferì in un altro posto con una temperatura di alcuni gradi inferiore. E non appena il terreno si è raffreddato a 6-8 gradi, ha piantato i bulbi nel luogo preparato, aggiungendo nel terreno 1-200 g di calce, 300 g di superfosfato e un secchio organico di compost maturato nel terreno (per 100 sq. M).
    Diede la stessa nutrizione alle piante rimaste nel terreno - sparse fertilizzanti sulla superficie del terreno e lo sigillò con un coltivatore manuale.

    L'estate seguente, ho osservato questa immagine: i bulbi scavati in estate davano fiori più grandi e di una bella forma, e quelli rimasti nel terreno erano molto piccoli. La conclusione, come si suol dire, suggerisce se stessa.

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile