8 Recensioni

  1. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Riempio i letti con cuscini di piume sotto i peperoni ogni 10 anni - il letto di piume è stato sepolto a lungo. Quando pianto i peperoni, aggiungo il tè ubriaco ai buchi, che asciugo anche in inverno - tutto, come insegnava "Dacha".

    risposta
  2. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Per melanzane e peperoni, uso non solo l'irrigazione, ma anche la spruzzatura con acqua, cosa che faccio con uno spruzzatore da giardino con una lunga barra: questo protegge il terreno attorno alle piante dalla compattazione.

    risposta
  3. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Peperone. Inoltre raccolgo sempre i semi da solo, ma principalmente dai frutti acquistati. Inoltre, non li prendo da venditori ambulanti (hanno importato peperoni, e quindi non si sa quale sarà il risultato), ma da venditori-giardinieri che hanno coltivato loro stessi il raccolto. Quando le piante iniziano a crescere, lo faccio. Dalle bottiglie di plastica, tagliando il collo e il fondo, faccio i bicchieri, che metto sulle piante.

    Inoltre, l'altezza di questi bicchieri è uguale all'altezza di germogli specifici. Se è impossibile mettere tali cilindri di plastica sui pomodori senza danneggiare i gambi, li taglio nel senso della lunghezza e "abbraccio" le piantine con loro. Premetto leggermente i bicchieri nel terreno. A cosa servono? E per aumentare l'efficienza dell'irrigazione e della medicazione liquida, perché in questo caso il liquido non si diffonde e scorre esattamente sotto le radici.

    Ho messo gli stessi bicchieri sulle melanzane, ma dopo che sono state piantate in un luogo permanente - per proteggerle dallo scarabeo della patata del Colorado.

    risposta
  4. Regione di O. Ulyanova Yaroslavl

    Come coltivare correttamente le piantine di peperone dolce? Lo ottengo molto rachitico ...

    risposta
    • OOO "Triste"

      Inizio a preparare i semi di pepe per la semina a fine febbraio - inizio marzo. Per prima cosa li seleziono, li ordino, rifiutando quelli piccoli e vuoti. Quindi li metto in sacchetti di lino per varietà e immergo in un contenitore in una soluzione rosa scuro di permanganato di potassio per 20-30 minuti, quindi sciacquare accuratamente in acqua corrente e immergere in stimolanti per un massimo di 12 ore in un luogo buio e caldo, avvolgendo il tutto in un panno caldo. Come stimolante, uso il succo di aloe e HB-101 (2-3 gocce per 0,5 l di acqua). Grazie a queste semplici tecniche, i semi germinano più velocemente.
      Per le piantine, è più conveniente usare un vassoio con 40 celle. Li riempio di terriccio, li innaffio e metto fino a 5 semi ciascuno a una distanza di 2-2,5 cm l'uno dall'altro. Questo è abbastanza per il pieno sviluppo delle piantine. Poi prendo un setaccio speciale a cellula media e setaccio il composto di terriccio sulla teglia, riempiendo così i semi con uno strato di terra sciolta dello spessore di 1 cm. Dopo averlo leggermente inumidito, copro le teglie con pellicola trasparente. Creerà il giusto microclima.

      Tengo la teglia al buio ad una temperatura di 18-25 °, avvolta in un panno caldo.
      Dopo 5-7 giorni (a seconda della varietà e della temperatura), appariranno i primi anelli. Rilascio immediatamente il vassoio dalla pellicola e lo metto vicino alla finestra più leggera (o sotto il phytolamp). Metto materiale caldo sotto il pallet in modo che le radici non si raffreddino eccessivamente di notte.
      Faccio il trasbordo nella fase delle 3 foglie vere. Uso contenitori da 300 grammi. Seppellisco le piante fino alle foglie di cotiledone. È importante che le radici soffrano il meno possibile durante il trapianto: seleziono le piantine con una spatola stretta. Verso abbondantemente tutte le piantagioni con acqua calda con l'aggiunta di НВ-101. Questo rende più facile affrontare lo stress.

      S. PRISTAVAKIN Regione di Voronezh

      risposta
  5. Claudia SHUPIKOVA

    Sempre con una raccolta di pepe

    Ogni anno otteniamo un ottimo raccolto di peperoni dolci. I frutti si dilettano non solo nel gusto e nel colore, ma anche nelle dimensioni.

    Ecco alcuni semplici segreti.

    Elaboro i semi raccolti nella passata stagione con Ecosil (secondo le istruzioni) e li disinfetto in una soluzione rosa di permanganato di potassio. Poi lo asciugo e lo tempero, trasferendolo dal fuoco al frigorifero e di nuovo al fuoco. Prima della semina, assicurati di riscaldarti per diverse ore con una batteria.
    Preparo il terreno dal terreno del giardino con l'aggiunta di cenere e compost (4: 1: 1).
    Semino semi di pepe 2-3 settimane prima dei pomodori. Tengo i contenitori in un luogo caldo e luminoso, se necessario, integro le piantine. Dopo l'apparizione della 4-5a foglia reale, mi tuffo in tazze separate con un volume di 0 litri. Ogni altro giorno lo spruzzo sulle foglie con acqua tiepida.
    Pianto i peperoni in serra quando è passata la minaccia del gelo. Scavo grandi buche, aggiungo una manciata di compost e cenere a ciascuna. E nessun altro fertilizzante!
    Lo nutro una volta ogni due settimane con infuso di erbe (riempio il secchio per un terzo di erbacce, lo riempio fino in cima con acqua, lo copro con un coperchio, a volte lo mescolo, dopo 3 settimane la composizione è pronta, prima di annaffiare io diluire il liquido risultante con acqua 1:10).
    Assicurati di rimuovere il primo frutto che ha appena iniziato a maturare sul cespuglio. Questo accelera la maturazione dei peperoni rimanenti.

    risposta
  6. Summerman, giardiniere e giardiniere (anonimo)

    Esatto, ma non posso essere d'accordo solo su una cosa: la valutazione dell'impollinazione.
    Tutti noi amiamo i peperoncini piccanti. Una volta in negozio hanno comprato un giro speziato in scatola, mi è piaciuto molto, ma c'era troppo aceto. E io stesso ho inscatolato il pepe, e volevo davvero coltivare lo stesso, ma i semi del piccante rotondo non sono stati catturati. E poi ho deciso di piantare una dolce collana di rubini di varietà rotonda sui letti con una affilata.

    Lo faccio da tre anni ormai, ma i peperoni rimangono lo stesso dolce. Probabilmente era necessario raccogliere e piantare semi da esso, ma ci ho pensato solo ora, quando scrivo una lettera, e il pepe è in banca da molto tempo.

    E sulla termofilia. L'ultima vendemmia l'ho raccolta a fine ottobre: ​​tutti i barattoli con le scorte erano già aperti, stavo solo arrotolando. Tutti i miei peperoni crescono in campo aperto, tuttavia, nei letti di Rozum - ne sono completamente soddisfatto. Ogni anno ne ho sempre di più

    risposta
  7. Oksana Nikolaevna

    La delusione mi ha colpito con i peperoni: raccolti scadenti, frutti indefiniti e insipidi.
    Ho deciso di occuparmene. Si è scoperto che i miei peperoni avevano un sistema di root debole. E il pepe, come i pomodori, è in grado di formare radici sul suo gambo, quindi le piantine devono essere piantate in modo che man mano che crescono, aggiunga terra per aumentare l'apparato radicale. Lo sanno tutti: se copri i punti bianchi che appaiono sugli steli delle piante con la terra, si formano nuove radici. E se non copri questi punti con la terra, le radici si seccheranno. C'è un altro metodo naturale per aumentare il sistema di root.

    Il pepe è molto schizzinoso riguardo all'irrigazione e devi annaffiarlo con acqua tiepida. Verso un secchio d'acqua sotto ogni cespuglio, ma non alla radice: creo paraurti lungo i bordi dei letti, e sono stretti per me, ei peperoni sono piantati a una distanza di 30 cm l'uno dall'altro. Dopo l'irrigazione, pacciame con carta, cartone. Le radici sono attratte dall'umidità e le piante costruiscono il sistema radicale. Mi nutro di cenere. Da quando ho iniziato ad aderire a queste regole, la vendemmia mi rende sempre felice.

    E questo, care hostess, e lecho, e peperoni fritti e ripieni. Hai provato a scatti?

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile