2 Recensioni

  1. Natalia Solonovich, agronomo

    Il nitrato di calcio, un fertilizzante idrosolubile a base di azoto a due componenti contenente il 13-15% di azoto sotto forma di nitrato e il 19% di calcio, è considerato la migliore fonte di azoto per i terreni acidi.

    Il nitrato di calcio viene utilizzato in primavera per nutrire le colture di frutta, verdura e fiori. La medicazione superiore liquida più efficace sotto la radice. È bene darlo ai set di aglio e rapa invernali piantati prima dell'inverno (3 cucchiai per 10 litri di acqua), così come alle fragole prima della fioritura (2 cucchiai per 10 litri di acqua). Un altro amante di questo fertilizzante è il cavolo. Con una soluzione di nitrato di calcio, le piantine vengono nutrite sotto la radice (1 cucchiaino per 1 litro d'acqua) oppure 1 cucchiaino viene aggiunto alla buca durante la semina, mescolato al terreno.
    Utile anche per i fiori (2 cucchiai per 10 litri d'acqua), soprattutto tutti i bulbi, ma anche peonie e rose. Il calcio favorisce il rapido assorbimento dell'azoto e rende forti i loro steli fiorali. Danno nitrato di calcio e ampie piantine di petunia (1 cucchiaino per 1 litro d'acqua), questo rafforza il fragile scheletro di un minuscolo cespuglio.

    Il nitrato di calcio, altamente solubile in acqua, viene spesso utilizzato per il condimento fogliare di pomodori, peperoni, melanzane e cetrioli (1 cucchiaio ogni 10 litri di acqua). Salva i fratelli della belladonna dal marciume superiore e i cetrioli, tutte le piantine di fiori e ortaggi dal marciume radicale.

    Per accelerare l'emergenza delle piantine, immergere nella sua soluzione (1 cucchiaio per 1 litro d'acqua) e materiale di piantagione: tuberi, bulbi, sevok, rizomi.

    risposta
  2. Lyudmila Veselkina. Regione di Voronezh

    La scorsa primavera, alcuni dei miei fiori dopo lo svernamento non avevano un bell'aspetto, non crescevano bene. Ho deciso di nutrirli con nitrato di calcio, il cui effetto ho visto sulle piantine (si sviluppa più velocemente, forma bene le radici).

    RISULTATO SODDISFATTO

    Ho notato piccoli segni di crescita negli animali domestici solo un paio di settimane dopo l'irrigazione con fertilizzante (secondo le istruzioni). Ancora una volta li ho nutriti.
    E dopo un mese e mezzo le piante erano irriconoscibili: non solo il fogliame veniva ripristinato, ma venivano deposte anche le gemme nelle specie fiorite. Quindi la doppia annaffiatura con una soluzione di salnitro ha dato slancio alla crescita dell'apparato radicale (l'ho visto durante il trapianto), della parte aerea, e non ha ritardato la fioritura.
    SE rimane almeno una parte delle radici della pianta, puoi darle una seconda vita.

    risposta

Mini-forum di giardinieri

La tua email non sarà visibile